Nomadelfia

Un popolo di volontari cattolici che vuole costruire una nuova civiltà fondata sul Vangelo, come le prime comunità cristiane, è formata da circa 300 persone e dista circa 4 km da Grosseto
Fondata da don Zeno Saltini. Accoglie da sempre minori, da quando esiste quasi 5.000 figli sono stati accolti nelle famiglie di Nomadelfia

Tutti i beni sono in comune. Non esiste proprietà privata, non circola denaro e viene messo in pratica l’aiuto reciproco
Si lavora solo all’interno e non si è pagati, le famiglie sono disponibili ad accogliere figli in affido
5 famiglie insieme formano un “gruppo familiare”. Le scuole sono interne e l’obbligo scolastico è stato portato a 18 anni.
Tutte le produzioni sono biologiche, e la quasi totalità della produzione è consumata all’interno della comunità. Le altre sono vendute con il marchio Rosellana.