Qualche risposta e qualche indicazione

Cari
con piacere notiamo che siamo gli ordini e i soci aumentano, non solo è una gratificazione per chi tanto lavoro volontario ci mette, ma anche che più siamo, più progredisce il lavoro delle nostre aziende coraggiose, incentivando relazioni salute e ambiente. Occorre dare qualche risposta e qualche indicazione a soci vecchi e nuovi.

A proposito della carne in ordine questa settimana

Recentemente ho avuto modo di scambiare quattro chiacchere con Maurizio di Biotodo, il nostro fornitore di carne, ponendogli alcune domande che mi erano state riportate dai soci.
La prima è: “Come mai spesso il peso è evidentemente superiore a quanto ordinato?”
La risposta è che sovente preparando i vari ordini considera di finire la pezzatura, soprattutto sui pezzi non tagliati a fette, per esempio dovendo fare due porzioni da ½ kg, se si trova con un pezzo da 1,300 kg lo dividi in due. Dice inoltre che lo stesso comportamento ha con gli altri gas con i quali in genere fissa 1 kg come taglio minimo. (Noi come associazione già da tempo avevamo chiesto e stabilito come taglio minimo il ½ kg in seguito delle richieste dei soci)
La seconda domanda: “Spesso nella confezione sottovuoto vi è una parte consistente di liquidi, è normale?”
La risposta è: Si è normale, anche se nella carne frollata da più tempo i liquidi sono minimi, diverso invece il discorso per la carne più fresca, dove sono sicuramente più consistenti, ma questo è normale e per il fatto di essere sottovuoto si nota di più perchè si accumula, ma la stessa cosa succede in macelleria.
Maurizio ha poi invitato chiunque abbia a porgli domande o fare osservazioni di chiamarlo e che è a disposizione.

E’ arrivata la pasta! Novità la polenta istantanea.

La verdura

La consegna è in genere al pezzo. In genere il pezzo ha un costo a peso.
Tuttavia per far impazzire di meno chi fa il giro quando ci pare possibile facciamo unità standard, p.e. Il Mazzo che ha un peso abbastanza uniforme di 0,5 kg, p.e. I finocchi che nell’ultimo giro variavano da 650 a 1 kg per pezzo, abbiamo considerato un peso standard di 700, sta nella nostra già provata buona creanza che se uno ne ha ordinati diversi ne prenderà qualcuno più grande e qualcuno più piccolo.

Con piacere segnaliamo anche il buon gradimento della pasta fresca la cui preparazione è stata rivista dalla nuova gestione, abbiamo introdotto anche i tortelli di zucca, ma solo per questo bene sarà possibile goderne se raggiungiamo complessivamente i 2 kg.

L’arrivo delle arance è previsto attorno al 18-20

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.